News Dettaglio

 Home / News Dettaglio
19 aprile
2019

Aperto il nuovo bando 4.0 della Camere di commercio per la digitalizzazione delle imprese delle province di GO, PN, TS e UD

Pronti circa 500 mila euro per la digitalizzazione delle imprese delle province di Gorizia, Pordenone, Trieste e Udine.

E' partito il 10 aprile il nuovo bando per i voucher 4.0 lanciato dalla Camera di commercio, in un’iniziativa che vede agire contemporaneamente tutte le Camere d’Italia, per permettere alle aziende di agganciare la quarta rivoluzione industriale.

Alcune voci di finanziamento ammesse (
vedi testi sottolineati in rosso) rientrano nei servizi che START 2000 fornisce alle imprese


BENEFICIARI
Gli incentivi sono destinati alle micro, piccole e medie imprese (PMI) con sede e/o unità locale destinataria dell’investimento nella provincia di Udine o Pordenone, iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Gorizia, Pordenone, Trieste e Udine.

INIZIATIVE AGEVOLABILI E SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili a finanziamento le spese, sostenute successivamente al 01/01/2019 ed entro il 30/03/2020, per servizi di consulenza e/o formazione rientranti nei seguenti due elenchi:

Elenco 1 - In relazione ai servizi di consulenza e di formazione:



  • soluzioni per la manifattura avanzata e/o la manifattura additiva

  • soluzioni tecnologiche per la realtà aumentata, realtà virtuale, ricostruzioni 3D e simulazione

  • integrazione verticale e orizzontale

  • Industrial Internet e IoT

  • cloud

  • cybersicurezza e business continuity

  • big data e analytics

  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori

  • software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento del magazzino e della logistica, con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio


Elenco 2 - Limitatamente ai servizi di consulenza, utilizzo di altre tecnologie digitali propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1:



  • sistemi di e-commerce e/o sistemi di pagamento mobile e/o via Internet

  • sistemi EDI, electronic data interchange

  • geolocalizzazione

  • tecnologie per l’in-store customer experience

  • system integration applicata all’automazione dei processi



AGEVOLAZIONE
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto, in conto capitale sulle spese sostenute e ritenute ammissibili nella percentuale massima del 70% e precisamente:



  • Voucher “A” dell’importo di euro 5.000 a fronte di una spesa minima ammissibile a finanziamento pari ad euro 7.142.86, IVA esclusa;

  • Voucher “B” dell’importo di euro 10.000 a fronte di una spesa minima ammissibile a finanziamento pari ad euro 14.285,72, IVA esclusa.



TERMINI E SCADENZE
Le domande possono essere presentate a partire dal 10 aprile 2019 e sino al 15 luglio 2019. L’assegnazione dei contributi è a sportello, in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.


Qualora interessati vi invitiamo a contattarci per tempo ( info@start2000.it tel 0432 717012) al fine di valutare insieme la fattibilità del progetto e la sua ammissibilità al contributo (le domande devono essere presentate entro il 15/07/2019).