News Dettaglio

 Home / News Dettaglio
4 marzo
2014

Alberghi e ristoranti , benvenuti nell era dei social!

Oggi il web marketing mette a disposizione molteplici opportunità, sia per ristoranti che per alberghi, permettendo così sia di raggiungere numerosi potenziali turisti,  superando i confini locali, che di ottenere una notevole crescita di immagine.
Per fare ciò è importante puntare sull’eccellenza del prodotto offerto cercando di catturare immediatamente l’attenzione del potenziale utente e fare in modo che possa poi trasformarsi in cliente.
Innanzitutto è consigliabile avere un sito web funzionale e responsive attraverso il quale ottenere un  buon posizionamento nei motori di ricerca in modo tale da essere facilmente trovati da qualsiasi utente; in tal senso risultano utilissime anche le mappe di google e le pagine di google local.
 L’uso dei social network ad oggi non è da sottovalutare in quanto possono diventare un canale preferenziale per informare il cliente e sopratutto i potenziali turisti sulle attività e gli eventi del ristorante/albergo.
Vediamo alcune indicazioni per migliorare la nostra presenza “social”:
-    Facebook: tenendo presente che la maggior parte degli utenti è iscritta a questo social bisogna far in modo che la bacheca attiri l’attenzione (per questo bisogna utilizzare immagini di buona qualità) stimolando il cliente a cliccare su “mi piace” o a commentare i nostri post. L’interazione ci permette di avere un migliore posizionamento dei post protratto nel tempo richiamando l’attenzione di ulteriori utenti.
-    You tube: i video aiutano il posizionamento sui motori di ricerca; permettono di integrare ed arricchire la storia del locale. Può essere utilizzato sia per presentare l’ambiente che per la preparazione di qualche piatto tipico.
-    Twitter: ha il vantaggio di poter comunicare in tempo reale ai followers (persone che seguono il nostro profilo) tutte le news legate alla nostra attività (cambio menù, eventi, offerte ecc).
-    Pinterest: è un social che utilizza soprattutto le immagini e da poco ha introdotto i “place pin”, immagini legate ai luoghi, puntando così sui viaggi e sull’ospitalità. Per ristoranti ed alberghi non è da sottovalutare questa opportunità.
Infine il portale Tripadvisor: dopo aver verificato se siete già presenti o meno, curate la vostra pagina rendendola completa e dettagliata con foto e più informazioni possibili; inoltre cercate di rispondere sempre, sia alle recensioni positive che a quelle negative, in quanto queste aumentano la credibilità ed affidabilità del locale ricordandovi che attraverso di esse incrementate la visibilità sui motori di ricerca.



 Ristoranti, alberghi, facebook, you tube, twitter, pinterest, google plus